Scegliere o revocare il Medico di Medicina Generale o il Pediatra di Libera Scelta

Al momento dell’iscrizione al Servizio Sanitario Nazionale la persona residente o domiciliata a Torino ha il diritto di scegliere un Medico di Medicina Generale o un Pediatra di Libera Scelta nel proprio ambito territoriale di residenza/domicilio che non abbia raggiunto il numero massimo di assistiti previsto dalla normativa.

  • Da 0 a 6 anni di età è obbligatoria l’assistenza del Pediatra di libera scelta, mentre da 6 a 14 anni si può scegliere tra il Medico di medicina generale o il Pediatra di libera scelta.
    E’ possibile il mantenimento del Pediatra di Libera Scelta fino al compimento del 16° anno di età  in caso di (Modulistica mantenimento pediatra fino al compimento del 16° anno di età):
    – patologia cronica
    – disabilità
    – documentate situazioni di disagio psico-socialePer la scelta del Medico di Medicina Generale / Pediatra di Libera Scelta il/i tutore/i / genitore/i dovrà/dovranno recarsi allo sportello con la documentazione compilata e firmata da entrambi (dovrà essere firmata anche la sezione relativa al Trattamento Dati Personali).
    Non potrà essere effettuata l’iscrizione in assenza della firma.
    L’utilizzo della documentazione per  la scelta e revoca del Medico di Medicina Generale e/o Pediatra di Libera Scelta è obbligatoria; non potrà essere effettuata in assenza di essa
    Modulistica scelta e revoca del medico e/i pediatra per minori e tutelati

    Nei casi di Patologia Cronica o Disabilità certificati da esenzione i genitori devono consegnare il modulo, modulo, compilato e firmato in tutte le sue parti, agli sportelli Amministrativi dei Distretti (CUP) per il prolungamento d’ufficio dell’assistenza.
    Nei casi di disagio psico-sociale occorre rivolgersi al Pediatra di Libera Scelta per la successiva valutazione e il prolungamento dell’assistenza

  • Il Medico di Medicina Generale o il  Pediatra di Libera Scelta può essere revocato in qualsiasi momento dall’assistito, qualora venga a mancare il rapporto di fiducia medico/paziente. Anche il medico, per il medesimo motivo, ha la facoltà di ricusare un assistito.
  • La domiciliazione sanitaria (per i non residenti), può essere richiesta per motivi di lavoro, di salute e/o di studio (Modulo Domiciliazione Sanitaria); se il corso di studi o il contratto di lavoro è superiore a 3 mesi è possibile richiedere l’iscrizione temporanea fino a un anno – eventualmente rinnovabile). Nel caso di domiciliazione per motivi di studio o lavoro la scelta del medico può essere effettuata nel comune in cui l’assistito elegge il proprio domicilio anche se diverso dal comune in cui studia.
    Nel caso di  prima iscrizione, i domiciliati, dovranno allegare alla domanda la documentazione relativa alla “revoca del medico nel comune di residenza”
    ATTENZIONE: LA SCELTA DEL MEDICO, PER I PAZIENTI DOMICILIATI, PER MOTIVI DI SALUTE deve essere effettuata presso gli SPORTELLI CUP  del distretto sanitario territorialmente competente rispetto al domicilio. L’esito della pratica non è immediata (mediamente 5 giorni); la documentazione prodotta dovrà essere valutata dal Dirigente Medico del distretto.
  • Scelta in Deroga del Medico di Medicina Generale e del Pediatra di Libera Scelta

COSA PUOI FARE CON SPID

 

 

AMBITO TERRITORIALE per la scelta del Medico di Medicina Generale e del Pediatra di Libera Scelta:

L’ambito territoriale per i Medici di Medicina Generale – MMG – è il territorio dell’ASL  Città di Torino
L’ambito territoriale per i Pediatri di Libera Scelta – PLS – è il Distretto 

 

 

 

 

 

DOCUMENTAZIONE NECESSARIA PER L’ISCRIZIONE AL SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE:

  • codice fiscale
  • documento d’identità
  • tessera sanitaria o cancellazione della ASL di provenienza (nel caso di trasferimento)

Per l’iscrizione dei neonati sono necessari i seguenti documenti:

  • documento d’identità del genitore
  • codice fiscale del neonato

Qualora l’interessato non abbia la possibilità di recarsi personalmente allo sportello può delegare un’altra persona purché munita di delega, scritta e firmata, del documento di identità del delegante e del delegato e tessera sanitaria del delegante (Modulo delega).

 

MODALITA’ PER LA SCELTA / REVOCA DEL MEDICO /  PEDIATRA    

  • di persona: presso gli SPORTELLI AMMINISTRATIVI dei distretti
  • utilizzando le credenziali SPID (da non utilizzare in caso di scelta in deroga del Medico di Medicina Generale / Pediatra di Libera Scelta)
  • tramite le credenziali di Sistema Piemonte (solo per la scelta del Medico di Medicina Generale – da non utilizzare in caso di scelta in deroga del Medico di Medicina Generale)

Come ottenere le credenziali
È necessario recarsi, con un documento di identità valido e la tessera sanitaria, presso gli sportelli appositamente attivati in tutte le aziende sanitarie della Regione.

Informazioni e segnalazioni inerenti le pratiche di scelta del medico on line possono essere richieste al CSI Piemonte, gestore del sistema, tramite la e-mail: assistenza.salute@csi.it

 

MODALITA’ PER CANCELLARE / REVOCARE IL MEDICO DI MEDICINA GENERALE / PEDIATRA DI LIBERA SCELTA E RICHIEDERE IL DUPLICATO DELLA TESSERA TEAM 

 

 

Slide informative – Portale “Salute Piemonte”

Ultimo aggiornamento

27/05/2024

Queste informazioni ti sono state d'aiuto?

Controlla la tua salute online!

Un'area personale che ti permette di avere un accesso semplice e diretto ai servizi online della sanità piemontese. Richiedi le credenziali presso gli sportelli della tua ASL. Lascia il tuo indirizzo email e sarai sempre informato.