Donare il sangue

Prima di essere ammesso alla donazione, il donatore viene sottoposto ad un’accurata anamnesi e a una visita medica, dopo aver compilato il questionario anamnestico.
Comportamenti a rischio di trasmissione di malattie infettive virali impediscono la donazione del sangue. Il servizio (analogamente agli altri centri della zona di Torino) applica la cosiddetta donazione differita per i candidati donatori: al primo accesso il nuovo donatore esegue i prelievi per i test virologici. In caso di negatività potrà eseguire la donazione nei giorni successivi.

La mattina del prelievo, che dura circa dieci minuti, è possibile assumere una colazione leggera. Le donazioni si effettuano a intervalli non inferiori a 90 giorni: gli uomini possono donare fino a quattro volte l’anno, le donne in età fertile due. I donatori di sangue e di emocomponenti con rapporto di lavoro dipendente hanno diritto ad astenersi dal lavoro per l’intera giornata in cui effettuano la donazione, conservando la normale retribuzione.

Documenti collegati:
Questionario anamnestico
Materiale informativo-educativo relativo al rischio di infezione da HIV

Sede: Ospedale Maria Vittoria
Indirizzo: Via Cibrario, 72 – Torino
Piano: Pad. P – 4° piano
Tel.: 0114393205
Orario: 8.00-11.00 dal lunedì al venerdì (feriali)
Modalità di accesso:
• Donazioni di sangue intero: accesso diretto
• Donazioni di emocomponenti in aferesi: previa prenotazione telefonica

Controlla la tua salute online!

Un'area personale che ti permette di avere un accesso semplice e diretto ai servizi online della sanità piemontese. Richiedi le credenziali presso gli sportelli della tua ASL. Lascia il tuo indirizzo email e sarai sempre informato.