Attivare la tessera sanitaria elettronica – Distretto Sud Ovest


La Tessera Sanitaria Elettronica (TS – CNS), delle dimensioni di una carta di credito con il logo della Regione Piemonte, è valida dal momento della sua emissione come:

  • Tessera Sanitaria
  • Tessera Europea di Assicurazione Malattia, per l’assistenza sanitaria in tutti i paesi dello spazio economico europeo
  • Codice Fiscale

Per queste funzioni non è necessaria alcuna procedura di attivazione. 

La TS – CNS  è dotata anche di un microprocessore con un certificato elettronico che consente di essere riconosciuti in rete con certezza della propria identità, garantendo sicurezza e privacy. Per utilizzare il certificato elettronico contenuto nella TS – CNS sarà necessario attivare la carta, richiedendo il codice di accesso personale (PIN) presso gli sportelli di Scelta e Revoca / Cup di seguito elencati:

SEDI Distretto Sud Ovest
Via Farinelli 25
Via Gorizia 114
Via Monginevro 130

I richiedenti devono essere muniti della TS – CNS  e di un documento di identificazione in corso di validità. Al momento dell’attivazione l’utente deve inoltre fornire un indirizzo e-mail al quale l’ASL invierà un secondo codice PIN necessario per completare la pratica.
Con l’attivazione della tessera TS – CNS ed il codice Pin sarà possibile usufruire dei servizi digitali offerti dalla pubblica amministrazione regionale e nazionale attraverso internet.Tali servizi riguarderanno principalmente sanità, enti locali, scuola, fiscalità locale, mobilità e nello specifico consentiranno di effettuare: richieste di certificazioni e prestazioni, pagamenti sicuri dei servizi pubblici, accesso ai referti medici, consultazione della propria storia sanitaria nell’ottica della continuità delle cure, scelta o revoca del medico, verifica della propria posizione nell’elenco annuale degli assistiti con diritto all’esenzione da reddito dal pagamento del ticket sulle prestazioni.


Attivazione della tessera per delega
L’attivazione della TS-CNS può avvenire per “delega”, per conto di un’altra persona, nei casi previsti dalla normativa:
Tutela genitoriale: i genitori con patria potestà  – potranno presentarsi allo sportello muniti di:

  • TS-CNS del minore
  • documento in corso di validità

Tutore o fiduciario/curatore:  i tutori o fiduciari potranno presentarsi allo sportello muniti di:

  • TS-CNS del richiedente
  • documentazione che comprovi l’assunzione della tutela
  • documento identificativo del tutore o del fiduciario/curatore

Motivi di salute:  l’assistito impossibilitato a presentarsi allo sportello per un periodo superiore a 3 mesi, a causa di un impedimento di carattere sanitario, può delegare una persona di sua fiducia all’attivazione della propria tessera sanitaria TS-CNS. In questo caso il soggetto delegante deve:

  • sottoscrivere una delega;
  • sottoscrivere in doppia copia il “Modulo richiesta PIN e Consenso” (allegato 1) ;
  • allegare la fotocopia del proprio documento di identità;
  • allegare il certificato medico o analoga documentazione clinica idonea o la certificazione attestante l’impossibilità del delegante, per motivi di salute, a presentarsi personalmente (ove previsto);
  • consegnare la propria TS-CNS al soggetto delegato.

Per ulteriori informazioni e aggiornamenti, consultare il sito: Regione Piemonte Sanità