Progetti

 

Carta di Toronto
Instant Book primi mille giorni
Servizio PIN ai tempi della pandemia
Vademecum dei Gruppi di Cammino

Educazione Alimentare
Il Dipartimento di Prevenzione partecipa al progetto di formazione sull’Educazione Alimentare per gli insegnanti delle scuole primarie della Città di Torino.
La proposta nasce dall’esigenza di supportare le conoscenze in campo alimentare degli insegnanti, che spesso si trovano ad affrontare situazioni complesse, che portano all’allontanamento delle famiglie dal servizio di ristorazione scolastica o che pregiudicano il corretto approccio delle bambine e dei bambini al pranzo a scuola, con conseguente scarso gradimento del menu e inadeguato apporto dei nutrienti indispensabili alle loro esigenze. L’obiettivo è formare ed informare i docenti tramite un percorso di educazione alimentare che sviluppi tutti gli aspetti collegati all’assunzione del cibo e alla sostenibilità ambientale e fornisca loro gli strumenti perché possano tradurlo in pratica a scuola, in classe e nel momento del pranzo.
Il progetto è parte integrante del protocollo d’intesa tra la Città di Torino, l’Ufficio Scolastico Regionale per il Piemonte del M.I.U.R., l’Azienda Sanitaria Locale Città di Torino, l’Istituto Zooprofilattico Sperimentale Piemonte Liguria e Valle d’Aosta e la Camera di Commercio di Torino.
Il Dipartimento collabora all’organizzazione di eventi destinati alla popolazione generale sui temi del consumo di frutta e verdura, di una sana prima colazione e dello svezzamento.

PeerTOYou
PeerTOyou è un sito rivolto agli adolescenti, realizzato e gestito da un gruppo di peer educator delle scuole superiori, con il supporto tecnico e scientifico di operatori sanitari dell’ASL Città di Torino.
La peer education, termine inglese che significa “educazione tra pari” ha lo scopo di facilitare la trasmissione di conoscenze tra coetanei, nella scuola, ma anche nel proprio gruppo di amici e negli ambienti che frequentiamo abitualmente.
La redazione risponde a domande, dubbi e curiosità su temi relativi alla sessualità: contraccezione, malattie sessualmente trasmissibili, rischi di gravidanze. Ma non solo: parla anche di innamoramento, di prima volta, di ansia da prestazione, di bellezza del conoscere  il nostro corpo, di stereotipi e modelli che influenzano la sessualità.
Gli adolescenti possono collegarsi al sito www.peerTOyou.it  ogni volta che hanno bisogno di avere risposte utili e tempestive.

Unplugged
E’ un programma scolastico per la prevenzione dell’uso di tabacco, alcol e sostanze tra gli adolescenti, basato sul modello dell’Influenza Sociale e dell’Educazione Normativa.
Mira a:

  • favorire lo sviluppo ed il consolidamento delle competenze interpersonali
  • sviluppare e potenziare le abilità intrapersonali
  • correggere le errate convinzioni dei ragazzi sulla diffusione e l’accettazione dell’uso di sostanze, nonché sugli interessi legati alla loro commercializzazione
  • migliorare le conoscenze sui rischi dell’uso di tabacco, alcol e sostanze e sviluppare un atteggiamento non favorevole alle sostanze

Al fine di prevenire la sperimentazione e l’uso, e di favorire la cessazione in chi ha già iniziato.
È indicato per i ragazzi del secondo e terzo anno delle scuole secondarie di primo grado e del primo anno delle scuole secondarie di secondo grado.