Assistenza protesica e integrativa – Distretto Sud Ovest – Via Farinelli 25


L’assistenza protesica e integrativa è il servizio che si occupa di garantire ai pazienti sul territorio della ASL Città di Torino la fornitura di carrozzine, letti ortopedici, deambulatori, arti artificiali, protesi oculari e acustiche, busti, collari, ecc. Ad eccezione dei minorenni e di alcune altre categorie (ad esempio persone amputate di arto, persone che abbiano subito un intervento demolitore dell’occhio, le donne mastectomizzate, persone laringectomizzate), coloro che hanno necessità di protesi, ortesi e ausili tecnici devono essere riconosciuti invalidi civili o sordomuti o ciechi civili o invalidi di guerra, per servizio o del lavoro. Nello specifico, si occupa degli atti relativi alla fornitura di:

  • presidi protesici (busti, plantari, protesi acustiche, letti ortopedici, carrozzine, ventilatori polmonari…)
  • presidi per incontinenza (pannoloni, traverse, cateteri…)
  • materiale per medicazione
  • materiale per stomie
  • alimenti dietetici per nefropatici e celiaci

a favore di persone con disabilità, secondo le indicazioni del Nomenclatore Tariffario Nazionale e secondo specifiche disposizioni regionali.

Come?
È possibile usufruire del servizio prenotando una visita specialistica, quando è prevista dalla normativa, presso una struttura pubblica per ottenere la prescrizione dei presidi necessari. La prescrizione deve essere effettuata da medici specialisti del Servizio Sanitario Nazionale oppure, nei casi previsti dalle disposizioni regionali, dai Medici di Medicina Generale.

  • È fondamentale richiedere la fornitura presso la sede in cui si ha la residenza anagrafica
  • Per le protesi serve il certificato di Invalidità civile
  • Per gli ausili monouso (pannoloni, cateteri, stomie, materiale di medicazione, ecc…) non serve quasi mai

I residenti della Asl Città di Torino, per ottenere l’autorizzazione, non sono obbligati a recarsi presso la sede Asl, ma possono chiedere al proprio fornitore di fiducia se ha aderito o se intende aderire all’iniziativa della Asl Città di Torino per il rilascio semplificato delle autorizzazioni. Queste sono le fasi :

  • Ottenuta la prescrizione dei presidi da parte del Medico, il cittadino dovrà recarsi dal Fornitore di fiducia per la richiesta del preventivo
  • il Fornitore, con il consenso dell’utente, trasmetterà il preventivo direttamente al Settore Protesica dell’ Asl Città di Torino (tramite e-mail)
  • il Settore Protesica /Integrativa provvederà al rilascio dell’autorizzazione o alla fornitura, mantenendo i contatti direttamente con il Fornitore individuato
  • il Fornitore avviserà il cittadino per concordare modalità e tempi per il ritiro del presidio
  • ritirato il presidio, il cittadino dovrà prendere contatti con il Medico Specialista che ha prescritto il presidio protesico per il collaudo, quando previsto.

Dove?
È possibile RECARSI presso la sede dell’Assistenza Protesica e Integrativa di via Farinelli 25 – per l’area Torino Sud (circoscrizioni 1-2-3-8) – 011.566.4453

  • orario di apertura al pubblico e per le informazioni telefoniche: dal lunedì al giovedì – dalle ore 8.30 alle ore 12.30
  • e-mail: protesicasud@aslcittaditorino.it
  • e-mail: ospiti.residenze@aslcittaditorino.it   (solo per le richieste di pannoloni per pazienti ricoverati in struttura (non per periodi brevi e ricoveri di sollievo)

 

Informazioni e recapiti

  • Direttore Responsabile
    Dott. Pietro Artuso

Elenco sedi

Assistenza protesica e integrativa – Via Farinelli 25
Via Farinelli 25 - Torino
  • Piano: terra
  • Telefono: 011.5664453
    Email: protesicasud@aslcittaditorino.it;
  • Orario: SPORTELLO e INFORMAZIONI TELEFONICHE • da lunedì a giovedì 8.30-12.30
    Modalità di accesso: Di persona
  • Servizi: Sportello con prescrizione/documentazione medica relativa al presidio/ausilio richiesto. Verbale di invalidità quando necessario.